ATTENZIONE!

Lo Studio Mazzini Chiropractic Center ha un nuovo sito web.

www.milanochiropratica.com

Storia della Chiropratica

Il trattamento basato sulla manipolazione della colonna vertebrale ha origini antichissime. Si pensa che fosse praticata nell’antico Egitto e nell’antica Cina. Ippocrate, considerato dai più il padre della medicina moderna, ha dato molta importanza alla manipolazione della colonna vertebrale e Galeno, famoso medico della Grecia Classica, è stato il primo ad insegnare la corretta posizione delle vertebre spinali.

Nascita della chiropratica

La professione chiropratica nasce a Davenport (USA) nel 1895 grazie ad una felice intuizione del dottor D.D.Palmer. Daniel David Palmer, nato a Toronto il 7 Marzo 1845, era un uomo affascinato dai prodigi della natura, si chiedeva spesso “perché alcune persone si ammalano e soprattutto perché alcuni no” e “cosa rende alcuni animali più forti di altri”.

Si sposò, comprò una fattoria e divenne apicoltore: i suoi affari andarono così bene che divenne uno dei maggiori produttori degli Stati Uniti. Poi la sua amata moglie morì e David perse ogni interesse per i suoi affari e per ogni cosa che lo circondava. Lasciò la sua casa e incominciò una vita errante.

Il Dottor Palmer, il padre della chiropratica

Durante i suoi viaggi incontrò un guaritore Paul Caster. Volle approfondire le teorie del guaritore e si ricordò della profezia della madre. Decise di diventare discepolo di Caster e ben presto superò il maestro aprendo uno studio proprio.

Palmer era convito che il corpo disponesse di un’energia di scorta capace di guarire la parte malata. Da qualche parte tra il cervello e il corpo ci doveva essere un blocco che impediva il passaggio di energia. Dopo 10 anni definì questo blocco la “sublussazione vertebrale”. L’episodio che lo portò alla rivelazione delle sue domande fu casuale.

La storia di Harvey Lillard e della sua schiena

Harvey Lillard, il portinaio addetto alle pulizie del suo studio, era sordo e spiegò a Palmer che 17 anni prima si era curvato per sollevare un oggetto e aveva sentito qualcosa spostarsi nella sua schiena. Da quel giorno la parte della schiena si era gonfiata ed era diventato sordo. Aveva provato molte terapie consultando molti specialisti, ma senza risultato. Palmer trattò per tre giorni la parte della schiena da cui pensava  derivasse la sordità e al terzo giorno Lillard si mise a saltare dicendo:”Dottore, dottore, ci sento!”. Palmer si mise a lavorare sui pazienti sordi ma quasi nessuno fu in grado di sentire di nuovo, però accadde che altri tipi di disturbi migliorarono con il trattamento.

Lo studio della colonna vertebrale

Per meglio capire cosa stava succedendo ai suoi pazienti, Palmer studiò a fondo la colonna vertebrale e il sistema nervoso. Si convinse ben presto di aver scoperto un nuovo metodo in grado di promuovere il benessere generale dell’organismo, rendendolo più forte e resistente alle malattie.


Nasce il termine “Chiropratica”: “eseguito con le mani”

Nel 1986 chiese al reverendo Weed, uno dei primi pazienti trattati con successo da Palmer, di suggerirgli un nome per questa nuova scienza e arte il cui significato avrebbe dovuto essere “fatto con o attraverso le mani”. Nasce così il termine chiropratica: “chiro” dal greco classico cheir “mano”, e pratica da prattein, che significa “ atto” o “eseguito”.

Il successo di Palmer e della chiropratica

Palmer divenne molto famoso: era molto più informato dei medici tradizionali del suo tempo. Nel gennaio 1898 aprì la prima scuola di chiropratica e continuò la sua attività di chiropratico fino al giorno della sua morte il 20 Ottobre 1913.

Il Dr. Mabel Heath Palmer, che incontrò B. J. Palmer durante gli studi, si laureò in chiropratica nel 1905. Insegnò anatomia al Palmer College per 30 anni, considerata un’autorità in questa materia. Fu assistente di B.J. Palmer, che diventò suo marito, in ogni fase dell’evoluzione della professione. Mentre D.D. Palmer fu conosciuto come lo scopritore della chiropratica, il figlio B.J. Palmer divenne il divulgatore della chiropratica.

La prima scuola di chiropratica

Bartlett Joshua Palmer nacque il 10 Settembre 1881 a Cheer, nello Iowa. A soli 17 anni propose al padre di aprire la prima scuola di chiropratica dove si laureò nella prima sessione insieme a soli tre studenti. A 24 anni scrisse il primo libro di chiropratica cui seguirono altri 38 libri e insegnò nella scuola fondata insieme al padre.

La mente imprenditrice di B.J. permise alla chiropratica di progredire a livello di scienza medica e biologica. Creò nella scuola di chiropratica un laboratorio osteologico e un laboratorio radiologico all’avanguardia solo 13 anni dopo che Rontgen aveva scoperto la radiografia. Fondò inoltre una clinica per fare ricerca sui casi più difficili diagnosticati dalla medicina e inventò uno strumento per rilevare le funzioni dei nervi che possiamo oggi definire il prototipo dell’EEG apparecchio moderno che studia la conduzione dell’impulso nervoso. Morì nel 1961 dopo aver dedicato tutta la vita allo sviluppo della meravigliosa scoperta del padre.

Il successo del metodo chiropratico

Negli anni successivi, la chiropratica è cresciuta costantemente espandendosi in un primo momento negli Stati Uniti ed in Canada fino a estendersi, infine, nel resto del mondo.

Quest’espansione è dovuta principalmente ai successi conseguiti ed al grande sostegno dei pazienti. Nel corso degli Anni Sessanta  la professione chiropratica ha gettato le fondamenta delle proprie norme d’insegnamento, ha fondato le riviste scientifiche e prodotto i testi della materia, ha creato istituzioni di ricerca ed si è affermato il diritto giuridico all’esercizio della professione.

Negli ultimi 25 anni la chiropratica è fiorita, divenendo una professione oggi diffusa e matura, praticata in oltre 60 paesi del mondo.

Dr. Daniel David Palmer Fondatore della chiropratica
Harvey Lillard Primo paziente di chiropratica
L’aggiustamento chiropratico effettuato dal Dottor Daniel David Palmer
Dr. Bartlett Joshua Palmer Divulgatore della chiropratica
Dr. Mabel Heath Palmer Prima Donna della chiropratica

 

Visitatori

Locations of visitors to this page

Le visite vengo aggiornate ogni 48 ore circa