ATTENZIONE!

Lo Studio Mazzini Chiropractic Center ha un nuovo sito web.

www.milanochiropratica.com

Fibromialgia e stanchezza cronica

La fibromialgia fa parte delle sindromi dolorose croniche mal definite. La patologia è caratterizzata da dolori cronici diffusi, parestesie e disturbi della sensibilità, debolezza cronica, disturbi del sonno, dolori articolari in movimento e nelle zone muscolotendinee in assenza di reperti neurologici e di laboratorio caratteristici.

Come viene diagnosticata la fibromialgia?

I criteri ufficiali, articolati dalla American Academy of Rheumatology, includono dolore ai lati destro e sinistro del corpo e alla metà superiore o inferiore del corpo per almeno 3 mesi. Devono inoltre essere riscontrabili almeno altri 11-18 specifici "punti di tensione" anatomici. Gli stessi criteri possono essere riscontrati anche in pazienti con altri disturbi come la sindrome di affaticamento cronico (CFS).

Cause

I possibili fattori scatenanti della fibromialgia vanno dai traumi fisici, in particolare della colonna vertebrale, a traumi emotivi quali il mobbing oltre a patologie organiche come l’ipotiroidismo. La fibromialgia colpisce soprattutto le donne tra i 25 e i 50 anni. Nella fibromialgia si possono identificare alcuni punti detti “TRIGGER POINTS” che se compressi provocano dolore acuto. I pazienti non rispondono agli antidolorifici in maniera soddisfacente.

   

Trattamenti chiropratici

I trattamenti chiropratici proposti dallo Studio Mazzini Chiropractic Center di Milano aiutano il paziente fibromialgico a identificare le cause e trattare gli effetti della patologia attraverso aggiustamenti vertebrali. I risultati saranno ancora più soddisfacenti qualora il paziente riesca a modificare anche poco per volta il proprio stile di vita, aumentando giorno per giorno l’attività fisica e seguendo una corretta alimentazione accompagnata da sufficiente idratazione.

Bibliografia

Chapman-Smith, D., La Professione Chiropratica, Castello Editore, Italia, 2004.