Formazione

Conseguire la laurea in chiropratica

La laurea di dottore in chiropratica si può conseguire attualmente soltanto all'estero. Il corso di laurea deve essere riconosciuto dal Council of Chiropractic Education (CCE) per garantire il raggiungimento dei requisiti di insegnamento opportuni. La laurea si ottiene al termine di un minimo di cinque anni di studi universitari con obbligo di frequenza.

Per essere ammessi alla facoltà occorrono determinati pre-requisiti, tra i quali conoscenze di biologia, chimica, fisica. Il programma comprende circa 4000 ore di studi accademici e 1000 ore di internato nelle diverse cliniche chiropratiche.  Questo tipo di preparazione fornisce al chiropratico una vasta conoscenza di chimica, anatomia, fisiologia, nutrizione, neurologia, microbiologia, patologia.

Gli studi si concentrano in modo particolare su: ortopedia, bio-meccanica, radiologia, diagnosi, pratica clinica, terapia fisica e tecnica chiropratica applicata.

La chiropratica nel mondo

La laurea di Doctor of Chiropractic è garanzia di professionalità, competenza e sicurezza. In 29 stati del mondo vi è già una legge che regola e riconosce la chiropratica come medicina alternativa; di conseguenza, in questi stati, un chiropratico può svolgere la professione anche nelle strutture pubbliche.

I college di chiropratica riconosciuti sono oggi presenti in Australia, Canada, Danimarca, Inghilterra, Francia, Giappone, Nuova Zelanda, Sud Africa e Stati Uniti. Nella maggior parte di questi paesi i corsi di studi sono presso o in collaborazione con le università. Questi sono gli unici college accreditati dove è possibile conseguire una laurea in Doctor of Chiropractic.

La chiropratica in Italia

Purtroppo in Italia è possibile ottenere titoli e riconoscimenti anche dopo aver frequentato brevi corsi di formazione della durata di pochi fine settimana all’anno; questo permette di esercitare la professione di chiropratico anche senza le minime conoscenze della medicina di base.

Invitiamo i pazienti a diffidare di coloro che presentano titoli accademici rilasciati da altre "fantomatiche" università. Detti titoli, oltre a non avere alcun valore, sono rilasciati senza un'adeguata preparazione teorica e pratica, in assenza della quale è possibile provocare danni, a volte anche irreparabili.

 

Visitatori

Locations of visitors to this page

Le visite vengo aggiornate ogni 48 ore circa